Curiosit? e culturaPer Lei

Seduzione, un gioco da… ragazze

Seduzione

La seduzione ? nel DNA di ogni donna, smettiamo di negarcelo

Alzi la mano chi non ama sedurre! ….. Ehi, non vedo mani alzate? 😉

Ah, la seduzione. Non ? il gioco pi? divertente, primitivo, che ci accomuna tutti senza differenze di et?, cultura, specie ?

Ogni donna, in un modo o nell’altro sente quell’irrefrenabile desiderio, quell’impeto di essere femmina, di condurre a s??qualcun altro.? Cerchiamo di attrarre il suo sguardo mentre ci muoviamo, conquistiamo la sua attenzione quando parliamo, o coinvolgiamo per diventarne oggetto dell’interesse.?Delle volte, se potessimo, andremmo in giro con delle insegne intermittenti? a forma di freccia sulle spalle, ovviamente spruzzandosi una bella dose di Feromone n.5 prima di uscire di casa.

E’ anche per via di quell’istinto antico di prosecuzione della specie, ma diciamcelo, oggi seduciamo con molta pi? premeditazione della donna di Neanderthal!!!
Ci impomatiamo 15 volte al giorno, ci trucchiamo come se ci aspettassero sul Red Carpet, investiamo cosi tanto tempo sulla formazione in campo moda e benessere che oggi avremmo tutte una laurea honoris causa.

Come sedurre

Adoriamo sedurre ed essere anche l’oggetto del flirt, delle attenzioni dell’amato/a come dello sconosciuto viandante, dell’amica del cuore come della tizia incontrata sul bus che ci fa un apprezzamento sul nostro look. Un complimento fatto con educazione non ha mai nuociuto alla salute mi pare!
? questo per me il significato di seduzione, lasciare un piccolo ricordo di bellezza intorno a noi, seminare senza parsimonia gocce di te dal sapore sexy.

Alla parola sedurre il dizionario riporta ?condurre a s?? o secondo i latini, portare fuori dal retto cammino: un’accezione che di primo acchitto pu? sembrare negativa , ma cos’? sedurre se non tentare di sconvolgere l’animo altrui, portare fuori una persona dal suo naturale flusso di pensieri e azioni?? ? ? ? O volete che tutti gli sforzi passino inosservati?!

Trasformiamoci da prede a cacciatrici. Anche se ancora non sappiamo se il bersaglio della nostra caccia accetter? le nostre pi? o meno esplicite avances, se la persona designata passer? un attimo o una vita accanto a noi.

Poco importa perch? quello della seduzione ? un gioco che non si esaurisce con la CONQUISTA.

 

? cos? che vedo la Donna, anche la ragazza timida che arrossisce al primo sguardo, o la donna cosi stanca da una routine che sopisce i sensi. Si, anche tu sicuramente desideri essere protagonista di quel film, anche se non lo sai o te ne eri dimenticata.

Tutte le donne, con ogni tipo di carattere e stile di vita, che frequentano i miei corsi di Burlesque hanno un comune denominatore: la voglia di assaporare quel dolce momento chiamato seduzione. Sedurre per rinnovare la sicurezza in s? stesse, e sedurre per regalare i frutti di questa rinnovata joie de vivre!

La seduzione non ? solo eros,?ma si attua in tutte le occasioni in cui desideriamo capovolgere le sorti di un incontro, fare bella figura davanti a una persona, fare nuove amicizie o superare un colloquio di lavoro.

Non siate bugiarde con voi stesse, siamo donne! Sappiamo qual’e la nostra marcia in pi?, sfruttiamola. Non significa di certo fare la gatta morta per ottenere un risultato per cui non abbiamo lavorato; la seduzione non deve funzionare come scorciatoia per avere successo, perch? quel tipo di “successo” non ? duraturo.

Vuoi avere?davvero?successo?

Sicuramente mostrerai il tuo aspetto pi? curato, un linguaggio adeguato alla situazione, un abbigliamento che non solo ti fa sentire a tuo agio ma che ben dispone l’interlocutore e, a seconda del caso, vorrai mostrarti nel massimo della forma. Fisica e spirituale.

la seduzione negli animali

Anche gli animali seducono. Lo fanno con rituali di corteggiamento di incredibile impatto sensoriale. Balli sfrenati, canti melodiosi, piumaggi colorati e regali preziosi. Tutti conoscono per esempio la grande ruota di piume iridescenti che il maschio di pavone sfoggia in tutta la sua spettacolarit?. Mi ? capitato di vedere online un video sul pesce fugu: il pesce palla giapponese realizza delle incredibili geometrie sul fondo sabbioso simili ai mandala. Lo fa solo per impressionare la sua fortunata pesciolina! Un’altra dimostrazione di come, in natura, nulla avviene per caso!

Se non conosci questo simpatico pesce artista non perderti il?VIDEO

Il seme della seduzione va nutrito, non pu? ammuffire nelle nostre fantasie!

 

Quante volte seduci in un giorno? Innumerevoli. Senza nemmeno rendertene conto…

Non credo ai consigli preimpostati su come essere seducenti. Ogni donna ha la propria personalit?, un suo vissuto, paure e ricordi, e ogni modo di essere ? unico perch? ha origine da fattori diversi. Ogni donna ? unica, ? questo il bello!

Foto Patrizia Moretti

Ma qualsiasi sia il tuo obbiettivo di seduzione, avrai a che fare con una persona. E cosa fa pi? breccia nelle persone? Io credo in un solo strumento vincente: il sorriso.

Non tutti sanno utilizzarlo, ci sono persone che lo nascondono per timidezza o si dimenticano di averne uno perch? induriti dalla vita, ma sono convinta che si possa imparare. Io l’ho fatto e vi racconto un anneddoto.

Sono sempre stata una ragazzina piuttosto timida nei rapporti interpersonali, non sono mai stata una che si sbottona facilmente e non alla prima conoscenza. Eppure, sempre in prima linea quando ci si doveva esibire. Probabilmente il teatro ? stata la mia cura! Per questa difficolt? ad aprirmi risultavo ovviamente anche abbastanza asociale e musona, non perch? non amassi stare con gli altri ma perch? non sapevo come avrei potuto approcciarli.? In un libro,?avevo s? e no 15 anni (nei prossimi giorni provo a cercarlo tra i miei scaffali, magari riesco a darvi anche il titolo) lessi l’insegnamento che mi cambi? la vita! Ed io ve lo riporto qui a grandi linee.

“Sorridi! In qualsiasi occasione ti trovi, sforzati di fare un sorriso a chi ti sta di fronte. Davanti a una persona arrabbiata, confusa, triste, ma anche felice ed emozionata, il tuo sorriso sar? un bellissimo regalo. Non costa nulla, e far? bene sia a chi lo riceve che a te stesso.”

 

Iniziai sorridendo agli altri ragazzi che, incrociandomi per i corridoi della scuola, mi salutavano.?Poi mi sforzai di accompagnare con un sorriso ogni sguardo, ogni incontro, ogni azione quotidiana che aveva a che fare con gli altri.?E’ un gesto semplice che pu? fare la differenza nell’impatto che hai sulle persone.

Attraverso la pratica e alcune piccoli trucchi si pu? familiarizzare con il proprio sorriso e?ti dar? delle belle soddisfazioni. Non te ne separerai pi?, ne farai un tuo?prezioso?alleato.?

Se ci pensi, non c’? nemmeno il rischio di dimenticarlo a casa o di terminarlo proprio nel momento in cui ti avrebbe fatto comodo! 🙂 Il sorriso ? l?, sempre la tua disponibile, inesauribile e pronta all’uso fonte di bellezza e di seduzione.

 

One comment

  1. Daumen hoch f?r diesen Beitrag! Klasse Content, ich hoffe hier kommen in Zukunft noch viele weitere Beitr?ge! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *